viaggi su misura

29

Gen
2021

Passaporti sanitari: quando torneremo a viaggiare?

Posted By : Scoop Travel/ 892 0

Passaporti sanitari?

 
Esattamente, e non è uno scherzo! 
Lo sappiamo tutti che, l’ unica soluzione per poter tornare liberamente a viaggiare, per uscire da questa gabbia dove ormai da un anno siamo confinati,  sia quella dei vaccini. 

Sappiamo anche però che…per ultimare la campagna vaccinale, si ha bisogno di tempo. E allora, è proprio qui che entra in gioco, per accelerare la ripresa del traffico aereo internazionale, l’ associazione mondiale delle compagnie aeree (IATA), con la  IATA TRAVEL PASS, una sorta di  il passaporto sanitario digitale. Ma vediamo meglio, di cosa si tratta. 

Si tratta di un’ applicazione per smartphone che consentirà ai passeggeri di conservare in maniera digitale, tutti i risultati dei test, dei tamponi anti Covid e dei certificati di vaccinazione. 

Ogni viaggiatore potrà così attraversare frontiere e accedere ai controlli delle compagnie senza certificati fisici, con una uniformità di informazioni digitali valide nella maggior parte dei Paesi. Le informazioni sanitarie del singolo passeggero potranno essere visibili dalle autorità locali attraverso la scansione di un QrCode. 
I centri di analisi potranno quindi condividere in tutta sicurezza i dati dei passeggeri con l’ app di IATA, uno dei problemi di questi mesi, infatti, è stato proprio il tempo necessario agli agenti di controllo per aspettare il risultato di uno o due test rapidi anti Covid, oltre al crescente problema di individuare le false certificazioni di test con risultato negativo presentate in forma cartacea dai passeggeri in aeroporto. 

Per De Juniac, amministratore delegato IATA, non c’è più tempo da perdere, ad oggi non siamo in grado di eliminare il rischio di COVID-19 e questo vuol dire che dobbiamo imparare a convivere con il virus e gestire il rischio con l’ adozione di misure di sicurezza condivise da tutti e in grado di assicurare la ripresa di tutte le attività economiche e delle abitudini dei cittadini, viaggi inclusi!
La sperimentazione della riapertura va associata con regole dei test (tamponi rapidi) e procedure condivise per i (fortunati) passeggeri già vaccinati. 

Iata Travel Pass sarà disponibile al pubblico da marzo 2021,  e sarà assolutamente gratuita, le prime a sperimentarla saranno Singapore Airlines, Etihad, Emirates e British Airways.

Ovviamente, non c’è bisogno di dire che siamo assolutamente d’accordo con De Juniac e non vediamo l’ ora di ripartire, di ritornare a viaggiare e a farvi viaggiare.

Vedere i nostri clienti felici in giro per il mondo, è quella la nostra soddisfazione più grande! 

Leave your comment

Please enter comment.
Please enter your name.
Please enter your email address.
Please enter a valid email address.